Kucoin è un exchange centralizzato per la compravendita di criptovalute.

Kucoin è un exchange centralizzato per la compravendita di criptovalute.

In questo articolo vi spiego le sue caratteristiche principali.

Come iscriversi a Kucoin

Per iscriversi è possibile utilizzare il mio reflink. L’iscrizione è gratuita.

Una volta effettuata la registrazione, è necessario verificare i proprio dati personali tramite la KYC.

Kucoin chiede l’inserimento dei propri dati oltre alla scansione fronte e retro di un proprio documento di riconoscimento come la patente o la carta d’identità.

Una volta effettuata la verifica, è possibile usufruire dei vantaggi della piattaforma.

Marketcap di Kucoin

Secondo i dati riportati su Coingecko, ad aprile del 2022 Kucoin è il terzo exchange centralizzato per capitalizzazione con volumi alla stregua di piattaforme come Crypto.com e Coinbase.

Quali criptovalute si possono acquistare

Su Kucoin è possibile acquistare tutte le principali criptovalute. Ad aprile del 2022 sono disponibili oltre seicento monete tradabili.

L’acquisto può avvenire tramite bonifico bancario, carta visa o trasferimento di criptovalute da altri exchange.

Trading su Kucoin

Il trading può avvenire sia a Spot che in leva.

Per effettuare operazioni di trading, è necessario spostare i propri fondi dall’Account Principale a quello Trading. L’operazione è gratuita e immediata tramite la funzione Trasferisci.

Una sostanziale differenza con altre piattaforme è la mancanza di un limite minimo per le transazioni a spot.

Mentre su Binance c’è un limite minimo di dieci dollari, su Kucoin è possibile acquistare criptovalute anche per un dollaro.

Questa è una importante comodità per chi entra nel mondo delle criptovalute e desidera effettuare le sue prime operazioni in sicurezza e senza un grosso dispendio di capitale.

Un ulteriore layer di sicurezza è dato dalla Password Trading. Viene generato un codice numerico a sei cifre con cui validare operazioni come prelievi, generazioni API Key. Senza quel codice non è possibile procedere con le operazioni.

Il trading può essere effettuato da un main account o da un trading account dedicato.

Collegamento con i bot

È possibile automatizzare il trading tramite i principali bot sul mercato.

Per collegarsi è necessario generare delle API e inserirle nel setup del bot. A differenza di altre piattaforme, Kucoin chiede la generazione di una passphrase e la conferma via mail.

Una volta effettuate tutte le verifiche, viene inviata via mail sia la chiave che la secret key. Sulle configurazioni del bot vanno inserite entrambe oltre alla passphrase.

Token KCS

Il Kucoin Token o KCS alimenta l’ecosistema della piattaforma.

Attualmente si tratta di un token nella blockchain di Ethereum ma verrà utilizzato più avanti per alimentare l’ecosistema dove si svilupperanno le piattaforme decentralizzate di Kucoin.

Ad aprile del 2022 si trova al sessantasettesimo posto nel marketcap con un prezzo intorno ai ventun dollari.

Commissioni su Kucoin

Le commissioni iniziali per un utente LV0 sono dello 0,1% su ogni transazione spot.

Pagando le commissioni in KCS, l’utente paga invece lo 0,08%.

Le commissioni scendono per gli utenti che possiedono in hold KCS o hanno elevati volumi di trading.

Rendite passive

Sotto l’opzione Guadagna sul menu in alto è possibile ottenere delle rendite passive sulle proprie criptovalute.

I bonus si ottengono possedendo token KCS oppure con depositi sia flessibili che vincolati in varie criptovalute.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.