Bitcoin. Andamento del mese di Gennaio del 2022.

Per Bitcoin e le altcoins quello di gennaio del 2022 è stato di segno negativo.

Analizziamo il grafico giornaliero e mensile della coppia BTC/USDT di Binance ipotizzando alcuni scenari.

Ricordo che quelli riportati non sono consigli finanziari ma solo un’analisi del grafico con alcune ipotesi estrapolate dai dati.

Analisi del grafico giornaliero

Bitcoin. Grafico giornaliero Gennaio 2022 estratto da Tradingview.
Bitcoin. Grafico giornaliero Gennaio 2022 estratto da Tradingview.

Dopo un inizio anno intorno ai 46k, Bitcoin ha perso oltre il 20% del suo valore fino a raggiungere i 32,9k il ventiquattro del mese, livello di prezzo che non raggiungeva da Luglio del 2021.

Una volta raggiunto il nuovo supporto, ha ripreso una timida salita fino a chiudere il mese intorno ai 38k. In particolare poco prima della chiusura del 31 gennaio, Bitcoin è salito in poche ore dai 36,8k ai 38,5k.

Analisi del grafico mensile

Bitcoin. Grafico mensile a Gennaio 2022 estratto da Tradingview.
Bitcoin. Grafico mensile a Gennaio 2022 estratto da Tradingview.

Si tratta del terzo mese a chiusura negativa per Bitcoin. Secondo i dati storici è dal periodo Agosto 2018-Gennaio 2019, quando Bitcoin è sceso da 8k a 3,5k, che non si registrano dei trend negativi così lunghi.

Considerando i trend successivi, quello di Febbraio potrebbe essere il primo mese a chiusura positiva dopo tre mesi in cui è scivolato da 69k fino a meno della metà del suo ATH.

Come evidente dal grafico mensile, pur considerando la discesa di questi mesi, Bitcoin si trova ancora in un trend ascendente.

Una volta raggiunti i 32,9k, si è creato un ampio canale ascendente i cui supporti sono dati dai minimi raggiunti a Giugno e a Luglio del 2021 a 28k-29k e l’ultimo bottom raggiunto a gennaio.

Qualora si ripetesse l’andamento del grafico Gennaio 2020-Giugno 2021 e Luglio 2021-Gennaio 2022, un possibile scenario sarebbe quello di un nuovo tentativo di discesa fino a 33k a Febbraio per poi riprendere la salita per raggiungere un nuovo ATH nei prossimi mesi fino a sfondare i 70k.

Come già accennato in questo articolo, essendo il 2022 il secondo anno dopo l’halving, mantenendo questo trend dopo un nuovo ATH si potrebbe ipotizzare una chiusura annuale in rosso quindi sotto i 46k.

Andamento altcoin

Le altre criptovalute hanno subito discese più importanti di Bitcoin come da consetudine.

Ethereum è scesa del 32% mentre fra le prime dieci del Marketcap quelle che hanno subito una maggior discesa sono state Solana con circa il 47% di perdita di prezzo e Terra addirittura del 50%.

Articoli simili

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.